Capodanno nel Mondo: Tradizioni e Curiosità
 

Capodanno nel Mondo: Tradizioni e Curiosità

Capodanno nel Mondo: Tradizioni e Curiosità

Il Capodanno nel mondo: tradizioni, curiosità e riti propiziatori per l’anno che verrà. Ecco cosa accade a Capodanno in Europa e oltreoceano

Capodanno nel mondo: un barlume di tradizioni, orari, superstizioni e riti propiziatori affascinanti e spesso antichissimi. Tradizioni stravaganti, spirituali e culinarie, il Capodanno nel mondo rappresenta la "festa del buon auspicio", dove i brutti pensieri vanno via per prepararsi ad accogliere felicemente l’anno che verrà.

Capodanno nel mondo: tradizioni e curiosità

Un piccolo e breve viaggio tra le tradizioni e le curiosità del Capodanno nel mondo. Una rapida e interessante mini guida sulle tradizioni dei vari Paesi di Europa e d’Oltreoceano.

Capodanno nel mondo: tradizioni in Europa

  • Germania: se vi trovate a festeggiare il Capodanno con gli amici tedeschi, non dimenticate di indossare maschere e abiti bizzarri come se fosse il nostro Carnevale. Grande festa a base di noci, noccioli e uvetta, da degustare con un’ottima bevanda di vino, rum, cannella, chiodi di garofano e buccia di arancia, la cosiddetta Feuerzangenbowle, bibita tipica della fraternità e associazioni studentesche. Per riprendervi dalla sbornia, chiedete un’aringa affumicata, tradizione tipica dei paesi protestanti: un ottimo rimedio quando si è alzato un po’ il polso!
  • Inghilterra: un po’ come in Italia, si festeggia l’ultimo dell’anno tra tavola e veglione. Immancabili, alla pari delle nostre lenticchie e cotechino, il tacchino ripieno di castagne, e il Christmas Pudding, un dolce della tradizione spesso arricchito con monete d’argento in segno di buon auspicio. Finito il cenone, via libera a giochi alquanto particolari: divertitevi a pescare con le mani la frutta secca galleggiante su un liquore infiammato, o a saltare all’interno di un cerchio con 13 candele rosse, disposto su un pavimento, facendo attenzione a non spegnerne nemmeno una.
  • Spagna: precipitatevi in piazza a mezzanotte, e per buon auspicio mangiate 12 chicchi d’uva al rintocco delle campane. Non mancheranno inoltre, i deliziosi “bunuelos”, sfogliatine ricoperte di zucchero e tanta buona musica da ballare sino all’indomani.
  • Scozia: un Capodanno alternativo e stravagante? Tuffatevi nelle gelide acque di Queensferry, dove sarete in compagnia di coraggiosi e intrepidi scozzesi con indosso dei costumi decisamente bizzarri! 
  • Russia: come in Scozia, anche i valorosi Russi, nello specifico i cittadini di Novosibirsk, si immergono nelle acque siberiane travestiti da Santa Claus.

Capodanno nel mondo: tradizioni e curiosità d’Oltreoceano

  • Cina: un Capodanno che dura ben 15 giorni e che ricade tra il nostro 21 gennaio e 19 febbraio, noto anche come la festa della primavera. Un tripudio di danze, colori, luci, lanterne e abiti rossi, poiché ritenuti propiziatori, il Capodanno cinese è sinonimo di gioia e spensieratezza.
  • Giappone: un Capodanno dal forte valore spirituale, quello giapponese. Gli abitanti infatti, dedicano la festa a Toschigami, la divinità del nuovo anno, e confessano i loro peccati allo scoccare della mezzanotte durante il rintocco delle 108 campane dei tempi buddisti.
  • Brasile: un Capodanno sicuramente diverso e originale quello che si festeggia sulle spiagge di Rio de Janeiro. In riva al mare, sulla sabbia, troverete della candele per omaggiare Lemanja, la divinità del mare. E poi, non dimenticate di portare con voi abiti gialli: i brasiliani amano festeggiare l’arrivo del nuovo anno vestiti di questo colore!
  • Messico: per tutta la giornata, munitevi di pietre e mestoli di legno, e in compagnia degli abitanti del posto, gettateli nel fuoco. Un atto liberatorio e propiziatorio: guai a non aderirvi!

SHARE




perchè scegliere

viaconnoi.it

Perché i nostri pacchetti viaggio hanno davvero prezzi irresistibili.

Perché abbiamo più di 100 agenzie affiliate in tutta italia.

Perché il nostro portale offre oltre 100 pacchetti viaggio.